giovedì, Giugno 30, 2022

Ultimi articoli

Valentina Ferragni, quello rimosso è un tumore maligno: la cicatrice resterà a vita

Valentina Ferragni, sorella di Chiara, nei giorni scorsi si era sottoposta alla rimozione di quello che sembrava essere un brufolo. I medici avevano detto che poteva essere pericoloso e così lo avevano asportato.

Purtroppo, quello che si temeva, si è avverato: si tratta di un tumore maligno della pelle, come racconta la donna su Instagram. «Il giorno è arrivato e ci ho messo un po’ a realizzarlo. Sfortunatamente non era una cisti, ma un carcinoma basocellulare, un tumore maligno localizzato in una specifica area, non dei più pericolosi per la salute, ma per la pelle». «I dottori mi hanno detto che è stata la prima volta che hanno visto questo carcinoma su una persona della mia età, 28 anni, solitamente viene a persone sui 50/60 anni in su, per cui è raro è molto difficile la diagnosi».

«In questo anno il carcinoma ha cambiato “faccia” molte volte, per alcuni mesi sembrava scomparso, per poi tornare piano, ma ha iniziato a sanguinare intorno a settembre 2021, poi si è finto guarito ad ottobre. Questo carcinoma è così, rimane silente per mesi, poi sanguina per 2 giorni, poi torna normale ma continua a crescere sotto pelle giorno per giorno (l’ultima foto è stata fatta la sera prima dell’operazione e sembrava quasi guarito!). Come vi ho già detto, è FONDAMENTALE andare dal dottore se qualcosa non va, se qualcosa non va via, se vi sentite strani. Ho 28 anni e questo cancro è raro su persone della mia età, fortunatamente l’ho preso in tempo».

Latest Posts

imperdibili