mercoledì, Dicembre 7, 2022

Ultimi articoli

Terapia di coppia, lasciarsi, stare insieme e farsi aiutare: quando è il caso di farlo

La fine di un matrimonio è un momento molto complicato. Le coppie non sempre riescono ad accettare questa condizione e cercano metodi per fronteggiare la crisi. Sono sempre più le coppie che si rivolgono alla terapeuta. Cercano una soluzione, un modo per uscire dalla tempesta o semplicemente un aiuto per scrivere la parola fine. Ma quando può essere controproducente rivolgersi alla terapia di coppia?

Non sempre cercare una soluzione, tappare un buco, porta a qualcosa di buono. La verità è che la maggior parte delle volte bisogna ricostruirsi, accettare quello che ci accade e trovare una nuova strada, anche se questo ci spaventa.

Terapia di coppia, quando è giusto farla: le risposte della nostra esperta

Abbiamo fatto la domanda “Quando non serve intraprendere una terapia di coppia?” alla psicoterapeuta e psicologa, dottoressa Carmen Cuozzo. La nostra esperta ci ha spiegato come, quando e perché è costruttivo iniziare un percorso terapeutico e quando invece, al contrario, la terapia non conduca assolutamente a nulla.

“Il motivo per cui la terapia non funziona è quando la coppia mente a se stessa e non accetta il fatto che il matrimonio o lo stare insieme sia giunto al termine…. cioè che è inutile andare avanti ed insistere su un qualcosa che non è come ci si aspettava che fosse. Molto spesso le coppie pur di non accettare questo “fallimento” insistono e provano in tutti modi ad aggiustare qualcosa anche con la terapia di coppia. Ma in terapia emerge solo rabbia e delusione… Quindi mancano proprio i presupposti per ricominciare a raccontarsi una nuova storia senza dimenticare ovviamente, ma accettandola, la storia passata che ha reso la loro coppia quello che è ora”.

“In terapia di coppia infatti bisogna capire prima se ci sono i presupposti per rinsaldare qualcosa che si è rotto, o meglio accettare quello che non è andato…per poi andare avanti insieme, ma se manca questo è inutile iniziare un percorso insieme. Se non si accetta quello che è stato non si può mai veramente andare avanti”.

terapia di coppia

Latest Posts

imperdibili