lunedì, Dicembre 5, 2022

Ultimi articoli

Perché le donne intelligenti restano single per anni? La risposta non è scontata

Le donne single sono sempre più quelle intelligenti. Vediamo continuamente donne che riteniamo poco brillanti, poco belle, in compagnia di uomini e altre invece che riteniamo fantastiche ma sempre sole. Come mai accade questo? La risposta non è per niente scontata.

Secondo uno studio del 2017 condotto su 121 uomini inglesi dai 18 ai 45 anni, le donne con un QI pari o maggiore di 120 sono considerate problematiche. Tesi confermata persino da un giornalista finanziario, John Carney, il quale ha dichiarato che non si tratta di scegliere donne stupide ma di non preferire quelle che si concentrano su se stesse non sulla coppia. Queste ultime “non facendo degli uomini il centro del loro mondo, li destabilizzano e si rendono inaffidabili ai loro occhi”.

Donne intelligenti single: ecco il motivo

Il Dr. Ali Binazir, prima studente e poi consulente ad Harvard, ha osservato attentamente per anni i comportamenti di centinaia di studentesse e ci ha detto la sua. Le donne intelligenti – nel senso di studiose e istruite – hanno dedicato più tempo ai risultati che alle relazioni durante la crescita, per cui il tempo speso a studiare, lavorare o sviluppare competenze è stato tempo sottratto alle amicizie e alle relazioni.

Le donne intelligenti sono anche quelle più meritocratiche, nel senso che si aspettano di dover essere amate e ricompensate in proporzione al loro impegno. Alcune inoltre hanno sacrificato la bellezza per dedicarsi all’intelligenza. Niente paura però perché nel mondo, le persone con un quoziente intellettivo superiore a 127 sono solo il 4,3%, una percentuale talmente bassa da imporre una risoluzione definitiva.

Latest Posts

imperdibili