lunedì, Dicembre 5, 2022

Ultimi articoli

Morta Milva, la “Rossa” della canzone italiana: aveva 81 anni

Addio a Milva, all’anagrafe Ilvia Maria Biolcati. La “Rossa” della canzone italiana aveva 81 anni: viveva nella sua casa di via Serbelloni, a Milano, con la segretaria Edith e la figlia, Martina Corgnati, critica d’arte.

Da tempo era lontana dalle scene. Nel 2010, dopo aver pubblicato il terzo album scritto e prodotto per lei da Franco Battiato (dopo Milva e dintorni del 1982 e Svegliando l’amante che dorme del 1989), intitolato ‘Non conosco nessun Patrizio’ e balzato immediatamente nella top 20 dei dischi più venduti in Italia, aveva annunciato il suo addio alle scene, dopo mezzo secolo di palcoscenico.

Come è morta Milva

Stando a quanto riporta Repubblica, la cantante “da tempo aveva perso la coscienza del tempo e della memoria”. Era stata lei stessa in passato a raccontare così la malattia: “Dopo cinquantadue anni di ininterrotta attività, migliaia di concerti e spettacoli teatrali sui palcoscenici di una buona metà del pianeta, dopo un centinaio di album incisi in almeno sette lingue diverse, ho deciso di mettere un punto fermo alla mia carriera di interprete dal vivo. Stavo lavorando all’album quando mi sono sentita malissimo, scoprendo poi a causa di diverse patologie, così sono stata ricoverata. Ho perso l’uso delle gambe e la memoria. Sono uscita dalla clinica che ho recuperato tutto, ma ho messo a dura prova la mia salute anche a causa della carriera. Per anni non ho avuto giorni di ferie, mai. E il mio corpo mi ha presentato il conto, a 71 anni”.

Latest Posts

imperdibili