mercoledì, Dicembre 1, 2021

Ultimi articoli

I 5 cibi che aiutano a dormire meglio a chi soffre di insonnia

Alcuni cibi possono essere un vero toccasana per chi ha problemi di insonnia e disturbi del sonno. La cena può influire molto sulla qualità del riposo notturno. In generale, quando si soffre di problemi di questo tipo, è bene fare una colazione sana e nutriente e un pasto equilibrato. La sera, nello specifico, bisogna restare leggeri così da favorire il riposo.

Quando si cena fuori sarebbe importante preferire il pesce così da favorire la digestione. Si può optare per sushi e sashimi, il pesce aiuta le arterie e il sistema nervoso. Inoltre si digerisce in poche ore quindi non disturba. La pasta a cena si può mangiare, la serotonina infatti è la molecola del buonumore, i cereali integrali possono essere una variante perché hanno un basso indice glicemico e quindi aiutano anche la linea. Quello a cui bisogna fare attenzione sono i condimenti che rischiano di portare ad una sete notturna che disturba il sonno. La pizza è permessa ma solo in versioni semplici.

L’avena aiuta molto chi ha disturbi di sonno e regala un riposo sereno, è un cereale a basso indice glicemico e va bene anche per chi soffre di fame nervosa. Anche un’insalata per cena può rappresentare un pasto utile perché la lattuga agisce sull’insonnia e ha capacità miorilassanti per i muscoli e l’ansia.

Latest Posts

imperdibili