lunedì, Novembre 28, 2022

Ultimi articoli

Funerali Raffaella Carrà, le ultime volontà della star: uccisa da un tumore che l’ha devastata

Un tumore al polmone avrebbe ucciso Raffaella Carrà, 78 anni. Questa la causa della morte secondo fonti vicine alla donna riportate dalle maggiori testate. La nota conduttrice e showgirl sarebbe stata colpita da un carcinoma alle vie respiratorie che l’ha stroncata in pochi mesi. Il suo corpo, riferiscono fonti vicine alla famiglia, era ormai devastato dalla malattia.

Funerali Raffaella Carrà: la malattia

Da mesi la Carrà era sparita dalla vita pubblica. Aveva tenuto nascosta la sua malattia per non alimentare preoccupazione. A rivelarlo è il compagno, Sergio Japino. “Raffaella aveva una volontà ferrea che fino all’ultimo non l’ha mai abbandonata, facendo si che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. L’ennesimo gesto d’amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l’affetto, affinché il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei”.

Si terranno a Roma le esequie di Raffaella Carrà. Avranno inizio domani con un corteo funebre che partirà alle 16 dalla sua casa di via Nemea, e seguirà le tappe fondamentali della carriera della showgirl:

– Auditorium RAI del Foro Italico (largo Lauro de Bosis)
– RAI di Via Teulada
– Teatro delle Vittorie
– RAI di Viale Mazzini

per terminare alla Sala della Promoteca in Campidoglio (ingresso dalla Cordonata). L’apertura della camera ardente sarà dalle 18.00 a mezzanotte.

Giovedi 8 luglio la camera ardente sarà aperta dalle 08.00 alle 12.00, e dalle 18.00 a mezzanotte.

Venerdì 9 luglio alle 12 si terrà infine la funzione funebre presso la chiesa di Santa Maria in Ara Coeli, sempre in Piazza del Campidoglio.

Funerali Raffaella Carrà: le ultime volontà

Quando Raffaella ha capito la gravità della sua situazione, ha dato disposizioni precise per il funerale e ha comunicato le sue ultime volontà “Raffaella ha chiesto una semplice bara di legno grezzo e un’urna per contenere le sue ceneri – spiega Japino -. Nell’ora più triste, sempre unica e inimitabile, come la sua travolgente risata. Ed è così che noi tutti vogliamo ricordarla”, ha scritto Sergio Japino.

La famiglia Pelloni era stata già colpita da un altro grave lutto. Nel 2001, a soli 56 anni, era morto Renzo Pelloni, fratello di Raffaella. La showgirl gli era molto legata e fu devastata dalla sua morte improvvisa avvenuta quando la conduttrice era impegnata con Sanremo. A uccidere Renzo, nel giro di pochi mesi, esattamente come avvenuto per la sorella, fu un tumore al cervello.

Latest Posts

imperdibili