mercoledì, Settembre 22, 2021

Ultimi articoli

Eitan ce l’ha fatta nell’incidente della funivia: si sta risvegliando

Il piccolo Eitan, il bambino di 5 anni coinvolto nell’incidente della funivia, si sta riprendendo. I medici hanno iniziato il risveglio dal coma indotto. Eitan sta avendo una risposta positiva, come dichiarato dal direttore generale della Città della Salute Giovanni La Valle, è ricoverato presso il reparto di rianimazione del dottor Giorgio Ivani al Regina Margherita di Torino.

“Comincia a dare i primi segnali di risveglio con colpi di tosse e alcuni momenti di respiro spontaneo. Ma in termini precauzionali stiamo andando con più calma e attenzione proprio perché la situazione del bambino è critica, seppur abbiamo dei segnali positivi”.

“La prognosi“, precisa La Valle, “resta riservata. Il bambino è ancora intubato. Se andiamo avanti in questa maniera e resta stabile l’auspicio è che riusciamo a instubarlo domani mattina. Procediamo con cautela perché la situazione complessiva di politrauma rende l’attenzione all’evoluzione anche del risveglio più attenta e accorta”, aggiunge. “In questo momento ci preoccupano di più le eventuali complicanze non legate al sistema neurologico che abbiamo verificato che è integro, ma quelle che potrebbero sorgere dal politrauma appunto”.

L’operazione subita è servita a stabilizzare le fratture e per questo è stato poi tenuto sedato. Ora l’equipe ridurrà i farmaci progressivamente per determinare poi il suo risveglio. Sul posto è presente la zia dopo la scomparsa nell’incidente di suoi padre Amit Biran di 30 anni, la madre Tal Peleg di 27 anni, il fratello Tom di 2 anni, il bisnonno materno Itshak Cohen di 82 anni e la compagna Barbara Koniski Cohen di 71 anni. Grazie all’abbraccio del padre durante la caduta Eitan ce l’ha fatta.

Latest Posts

imperdibili