mercoledì, Agosto 4, 2021

Ultimi articoli

Depilarsi con il rasoio, come prevenire le irritazioni: consigli utili per la depilazione fai da te

Il rasoio è sicuramente molto utile per la depilazione dell’ultimo momento, ma attenzione alle irritazioni dietro l’angolo, soprattutto alle parti più delicate e sensibili. Ci sono tanti metodi per depilarsi e mantenere le gambe lisce e setose, ma tantissime donne preferiscono depilarsi con il rasoio per praticità. Ecco come evitare le irritazioni.

Depilazione con rasoio: prevenire le irritazioni

Le irritazioni da rasoio, elettrico o una comune lametta, è un’infiammazione della superficie cutanea e dei follicoli piliferi. Coinvolge più frequentemente gambe, parti intime (ossia l’inguine) e ascelle. La pelle, specialmente se molto delicata, si mostra arrossata e caratterizzata da piccole bollicine – i classici brufoli da rasoio – che spesso provocano prurito. Le motivazioni che portano alle irritazioni sono collegate principalmente ad abitudini scorrette o a disattenzioni, dall’uso di un rasoio sporco a un metodo sbagliato, come passare troppe volte sullo stesso punto oppure esercitare una pressione eccessiva.

Prevenire le irritazioni da depilazione con rasoio: come fare

Per non creare irritazioni da rasoio prima di depilarsi bisogna idratare bene la pelle con saponi e creme. Un altro consiglio consiste nell’utilizzare rasoi per pelli delicate e cambiare sempre la lama per non utilizzare una rasoio vecchio, che quindi può essere sporco e contenere batteri. l rasoio va pulito dopo ogni utilizzo e, qualora non si tratti di rasoi usa e getta, cambiato al massimo dopo 2 volte.  Un consiglio utile è fare uno scrub il giorno prima della depilazione.

Il rasoio, di qualunque tipo, va passato sulla pelle senza premere troppo e seguendo il senso del pelo (anche contropelo, ma solo se necessario), evitando di passare più volte sullo stesso punto.

Latest Posts

imperdibili