lunedì, Dicembre 5, 2022

Ultimi articoli

Denise Pipitone, saltano gli alibi: “Sapevano prima che la notizia fosse diffusa”

Continuano le indagini sulla sparizione di Denise Pipitone che oggi, dopo 17 anni, sembra essere a nuovi punti di svolta. La bambina scomparsa a Mazara del Vallo è diventata l’oggetto anche dei programmi televisivi che lanciano nuove informazioni importanti.

Il conduttore de La Vita in Diretta ha spiegato che Gaspare Ghaleb, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, aveva detto di guardare la tv e di aver appreso così della scorsa di Denise. Notizia però non vera «Aveva dichiarato – spiega Matano – di aver saputo della sparizione di Denise da Jessica che lo aveva chiamato per dirgli di guardare il Tg Vallo. Ma quella telefonata non risulta da nessuna parte».

L’inviata Lucilla Masucci ha dato ulteriori spiegazioni «Ghaleb aveva detto che stava guardando i cartoni animati e che Jessica gli aveva telefonato. Peccato che quella telefonata non esiste. L’ultima telefonata è alle 13.10. Ma come ha fatto Ghaleb ad aver saputo della sparizione se il tg è andato in onda alle 13.39. Vuol dire che lo sapeva prima che la notizia fosse pubblica».

Il maresciallo Francesco Lombardo, ha inoltre detto «Ghaleb disse che stava guardando Dragon Ball e i Simpson, ma quella programmazione era ancora sospesa per l’estate. Quando Denise sparisce il cellulare di Jessica avrebbe agganciato celle vicino al luogo della sparizione». Conclude Masucci: «La Procura sta lavorando anche sull’albergo Ruggero II. Stanno sentendo delle persone, alcune erano già presenti nel fascicolo di inchiesta».

Latest Posts

imperdibili