Attività all’aperto da fare per stare a contatto con la natura

Dopo un periodo di lunga chiusura, c’è il desiderio in molti di riavvicinarsi alla natura e di svolgere attività all’aperto, soprattutto con il clima favorevole. Non solo un modo per tenersi in forma ma anche per liberare la mente.

Viene definita biofilia l’attrazione dell’uomo verso la natura e i processi vitali. Ne deriva una sensazione di benessere che risveglia i sensi e dona piacere. Dall’arrampicata al trekking sono molte le proposte in base anche alla propria resistenza fisica.

Arrampicata – Richiede molta flessibilità, non c’è bisogno di particolare requisiti ma potrebbe essere utile farlo con qualcuno che è già esperto. Localmente ci sono diversi club, in alternativa si può scegliere un gruppo sui social a cui unirsi. Il lavoro di coesione è importante perché stimola la motivazione.

Trekking – Scalare la montagna è sempre stimolante ma anche duro, si può fare anche in versione light in collina o in delle zone dove è possibile passeggiare lentamente a contatto con la natura. In questo modo da un lato si tonificano i muscoli e si stimola il sistema cardiocircolatorio e dall’altro migliora anche la respirazione. È bene acquistare uno zaino idoneo e soprattutto delle scarpe comode e sicure.

Running – Le pedalate sui sentieri sono molto avventurose ma anche incredibili perché permettono di scoprire zone solitamente inosservate. Questo tipo di attività richiede una buona preparazione atletica, va bene per le donne che vogliono mettersi alla prova. È possibile praticarlo in solitaria o in gruppo.

About Author /

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Start typing and press Enter to search