martedì, Dicembre 6, 2022

Ultimi articoli

Acconciature capelli per la stagione primavera estate 2021: i look da non perdere

Per una donna l’acconciatura dei capelli è sempre importante, un problema a volte da risolvere ad ogni costo. Non è semplice essere sempre alla moda e piacersi allo stesso tempo. Magari la tendenza ci propone colori che non ci piacciono o pieghe che non faremo mai. Cosa fare in questi casi? Semplice: gettare un occhio alla tendenza della stagione, in questo caso primavera estate 2021, ma conciliare sempre tutto con il proprio gusto personale. Si sa che una donna è tale soprattutto quando mette personalità in quello che fa, in qualunque cosa: anche in un acconciatura dei capelli.

Acconciature capelli primavera estate 2021: cosa ci propone la moda

Dando un’occhiata alle sfilate di moda della prossima stagione possiamo dire con certezza che gli stilisti puntano sul romanticismo, con look da fiaba e proteso verso la magia. Ad esempio Dior propone chignon bassi che rendono la capigliatura sempre sistemata e in perfetto ordine, ma mettono molto in evidenza il viso quindi attenzione, scegliere solo se si hanno dei tratti somatici evidenti. Valentino invece si diverte facendo sfilare le proprie modelle con extension lunghissime ed extra sleek. Hairlook voluminosissimi per le modelle di Giambattista Valli.

Ecco alcuni consigli per le acconciature capelli haute couture primavera estate 2021:

    1. 1. La riga
    2. A quanto pare è dio tendenza la riga centrale con capelli lisci, chignon basso e cerchietto-gioiello. Troviamo questa scelta anche nella sfilata di Chanel. Anche qui infatti predomina la riga centrale, la coda bassa, qualche corona floreale solo sulla chioma di alcune modelle
    3. 2. L’extension
      Alla sfilata di Valentino le extension lisce, lunghe, che sfiorano i fianchi, opera di Guida Palau, sono abbinate ad accenti dorati (disegnati da Pat McGrath) che illuminano i visi di alcuni modelli e modelle.
    4. 3. Lo chignon
    5. Maxi chignon alto per Giambattista Valli. Creato da Odile Gilbert l’hairstyle ispirato agli anni 60 ha molto volume alle radici, all’altezza della nuca si trasforma in una coda e ai lati è sublimato da decorazioni floreali.
    6. 4. Code lunghissime
    7. Look da adolescente con capelli lunghi e raccolti in un una coda. Anche questo aspetto è predominante nelle filate per la prossima stagione. Dunque che siano naturali o artificiali, i capelli lunghi pare siano il must have della prossima primavera.

Come scegliere tra le acconciature di capelli

Ovviamente per volti diversi, personalità diverse, esistono acconciature diverse. Non tutte stiamo bene con lo chignon, con la coda o le estensioni. Allora come fare per scegliere tra le acconciature di capelli. Un consiglio utile potrebbe essere quello di rivolgersi a personale esperto, ma ovviamente non tutti possono permettersi saloni di bellezza dai costi esuberanti. Cosa fare in questo caso? Basare la decisione sulla forma del viso.

Viso tondo e quadrato si assomigliano per lo sviluppo orizzontale dei tratti, sono entrambi sia larghi che lunghi. Il viso quadrato ha però tratti più marcati del tondo; generalmente la fronte è più ampia e la mascella squadrata. In questo caso si consigliano tagli lunghi e pieghe ondulate, per addolcire i tratti e verticalizzare il tutto.

Acconciature per un viso paffuto e tondo sono invece tendenti a renderlo più smussato dando volume alle radici. La frangia tenderà a rendere troppo orizzontale il viso quindi meglio il ciuffo.

Ottimo chi ha un viso ovale. La vostra forma del vostro viso è fra quelle più equilibrate per cui vanno bene tantissime acconciature. Per un viso allungato, invece, saranno più concentrate sui volumi orizzontali. Sì alla frangia e alle pettinature ordinate sul capo come gli chignon.

Per chi ha un viso a forma triangolare, o a forma di cuore e quindi con un disequilibrio, si tende a ripristinare l’equilibrio, creando volume dove c’è la zona più stretta. In questo caso si scelgono acconciature mai piene ma semi-raccolte, disordinate e ribelli, per ridefinire i volumi nella giusta proporzione.

Latest Posts

imperdibili